Pulimentatura metalli

L’importanza del lavaggio

Per le operazioni di pulitura e lucidatura vengono utilizzate particolari paste i cui residui devono essere in seguito completamente asportati; è per questa ragione che il lavaggio riveste un’importanza davvero fondamentale per le lavorazioni.

 Fino a poco tempo fa veniva utilizzata  trielina, come nella stragrande maggioranza delle aziende della zona. La La. Met. era  dotata di un impianto automatico a tre stadi  in regola con le direttive riguardanti le emissioni, ed il ciclo di lavaggio dei pezzi avveniva utilizzando trielina a 87 gradi. Considerando la pericolosità dei materiali  utilizzati,, pur essendo a norma di legge, l’Azienda ha cercato soluzioni alternative non pericolose ma che comunque permettessero di ottenere gli stessi risultati tecnici dei solventi utilizzati fino a quel momento.

L’impianto di lavaggio attuale è completamente automatico ed offre la possibilità di lavare i materiali con detergenti a base acquosa.

Il macchinario è costituito da tre vasche di grassaggio ad ultrasuoni, con differenti concentrazioni di prodotto detergente; segue una vasca di recupero statico che consente di depositare il trascinamento del detersivo, una vasca di risciacquo con acqua di rete e due per i risciacqui finali con acqua demineralizzata e, a conclusione del ciclo,due postazioni di asciugatura a aria calda.Il processo è interamente gestito da un software in grado di programmare i cicli a seconda dei pezzi da lavare.

Il risultato finale di lavaggio è addirittura superiore a quello precedente a solvente, in quanto i pezzi  risultano più brillanti e con un grado di pulizia ottimo.

 

La.Met.